·Laser Wikipedia

Qui si impara il significato dei termini più comuni usati nel mondo del laser.

 

-Puntatore Laser

Un puntatore laser è un piccolo dispositivo che emette una luce laser, di solito verde o rosso, che viene spesso utilizzato per indicare un punto o posizione specifica. Di solito, un puntatore laser è uno strumento essenziale per fare una buona presentazione di un progetto, assaggiare un certo punto su una mappa, ecc.

Puntatori laser hanno un piccolo pulsante che attiva la luce laser per essere emesso e utilizzato per indicare un punto specifico sulla superficie su cui viene proiettato la presentazione. Questo tipo di puntatori viene a sostituire il vecchio scomparsa "asta" utilizzato per gli stessi scopi; il puntatore laser diventa un perfezionamento tecnologico dello strumento.

Il termine deriva dal laser inglese ed è l'acronimo: "amplificazione di luce mediante la emissione stimolata di radiazione", e che si traduce in spagnolo come "amplificazione di luce mediante emissione stimolata di radiazione."

La caratteristica particolare di laser, che consente l'utilizzo come un puntatore per presentazioni è chiamato direzionalità. Questa caratteristica è che il raggio laser non disperde raggi luminosi come regolare. Tra le altre caratteristiche del laser sono la radiazione coerente, è che, quando la corrente elettrica passa attraverso di esso, la radiazione viene emessa sotto forma di raggi infrarossi, che permette il laser sia visibile all'occhio umano.

Per quanto riguarda i puntatori laser gli usi più comuni sono: divertimento, astronomia, fotografia, segnaletica, esperimenti, presentazioni, studi, spettacoli visivi, l'agopuntura, l'orecchio, l'alpinismo, caccia, airsoft...

Ma il laser non è usato solo come un puntatore, per le sue caratteristiche, il laser viene utilizzato in vari campi. Si può trovare in lettori CD, sistemi in fibra ottica, così come in campo medico e industriale. Ad esempio, nel settore della salute, si può constatare che il laser viene utilizzato nel taglio e cauterizzare il tessuto, in quanto permette queste due procedure in un'unica fase e senza provocare ulteriori danni. Inoltre utilizzato in chirurgia oculare, perforazione dell'osso e laboratorio di analisi.

 

-mW (Milliwatt - milliwatt)

Il milliwatt inglese o milliwatt (mW) è un sottomultiplo dell'unità di potenza del Sistema Internazionale di Unità noto come watt o watt e il cui simbolo è W.

La potenza di uscita degli apparecchi elettrici è espressa in watt, o sono meno potenti e la maggior parte dei puntatori laser, ha usato il suo sottomultiplo il milliwatt equivale a un millesimo di watt.

Cioè, una potenza puntatore laser 200mW è uguale 0.2W. Non confondere mW (milliwatt) con MW (megawatt).

Un watt è equivalente a 1 joule per secondo (1 J / s) ed è una delle unità derivate. Espressa in unità utilizzate in energia elettrica, un watt di potenza elettrica è prodotta da una differenza di potenziale di 1 V e una corrente elettrica di 1 ampere (1 volt-ampere).

Il termine "watt" è Castilianization watt, un gruppo che prende il nome di James Watt per i suoi contributi allo sviluppo della macchina a vapore, ed è stato adottato dal Secondo Congresso dell'Associazione Britannica per il Progresso della Scienza nel 1889 e per l'undicesima Conferenza generale dei pesi e delle misure nel 1960 e realizzato l'unità di potenza nel Sistema Internazionale di unità.

Nel mondo del real mW puntatore laser puntatori sono spesso alterati nelle loro etichette di identificazione, mettendo cifre esorbitanti per distinguersi dalla concorrenza a prezzi stracciati.  l essere difficile da calcolare o misurare la potenza effettiva di un puntatore Laser per consumatore normale, è molto importante vedere solo i siti specializzati che offrono garanzie che la potenza offerta è reale. E 'anche facile distinguere reale da test falso mW bruciare potenza e laser distanza gamma confrontando i risultati con le tabelle preparate da siti specializzati (potenza-effetto-risultato). In TorLaser hanno più tabelle confrontano e guide mW differenziazione vero falso. 


 

-Class

UNE EN 60825-1 / A2-2002, prodotti laser, tenendo conto della lunghezza d'onda, il contenuto di energia e impulsi caratteristiche di un raggio laser sono classificati nelle seguenti classi:

·Classe 1: Prodotti laser sono sicuri in tutte le condizioni d'uso ragionevolmente prevedibili, compreso l'uso di strumenti ottici a visione diretta.  
·Classe 1M: Laser che emettono nella gamma di lunghezze d'onda (lambda) tra 302.5 e 4000 nm sono sicuri in condizioni ragionevolmente prevedibili di uso, ma può essere pericoloso se si utilizzano strumenti ottici per visione diretta.  
·Classe 2: (potenza tra 1 e 5 mW). I laser che emettono radiazione visibile nell'intervallo di lunghezze d'onda tra 400 e 700 nm. Protezione degli occhi si ottiene normalmente da azioni di contrasto, tra cui il riflesso palpebrale. Questa reazione può fornire una protezione adeguata mentre si utilizzano strumenti ottici.  
·Classe 2M: I laser che emettono radiazione visibile (400-700 nm). Protezione degli occhi si ottiene normalmente da azioni di contrasto, tra cui il riflesso delle palpebre, ma la visione del. Fascio può essere pericoloso se si utilizzano strumenti ottici.
·Classe 3R: Laser che emettono tra 302,5 e 106 nm, la vista diretta del fascio è potenzialmente pericoloso, ma il rischio è inferiore a quello per la Classe laser 3B. Essi richiedono un minor numero di requisiti di produzione e le misure di controllo applicabili ai laser 3B Classe utente. Il limite di emissione accessibile è inferiore a 5 volte il LEA Classe 2 nell'intervallo 400-700 nm, e meno di 5 volte il LEA Classe 1 per le altre lunghezze d'onda.  
·Classe 3B: (Potenza 5 a 500mW). Laser la cui visione del fascio diretto è sempre pericoloso (ad es. All'interno del nominale Oculare Hazard Distance). La visione di riflessioni diffuse è normalmente sicura. 
·Classe 4: (Meno di 500mW di potenza). I laser possono anche produrre riflessioni diffuse pericolose. Essi possono causare danni alla pelle e può anche essere un pericolo di incendio. Il loro uso richiede estrema cautela.

 

-nm (Nanometri - Lunghezza d'onda)

Il 'nudo' è l'unità di misura pari a un miliardesimo di metro. "Nano" significa un miliardesimo. 
E 'comunemente usato per misurare la lunghezza d'onda della radiazione ultravioletta, radiazione infrarossa e luce. Il simbolo è nm nm.

La lunghezza di un'onda è il periodo spaziale e la distanza da impulso a impulso. Normalmente considerati due punti consecutivi che hanno la stessa fase 2: massimo, minimo 2, 2 a zero incroci. Ad esempio, la distanza percorsa dalla luce blu (che viaggia a 299.792.458 m / s) durante il periodo compreso tra 2 consecutivi massimo campo elettrico o magnetico sua volta, è la lunghezza d'onda della luce blu. La luce rossa viaggia alla stessa velocità, ma gli aumenti del campo elettrico e diminuisce più lentamente della luce blu. Pertanto, la luce rossa avrà una frequenza più bassa rendendo loro lunghezza d'onda (la distanza tra i punti simili dell'onda) è maggiore. Così la lunghezza d'onda della luce rossa è maggiore della lunghezza d'onda della luce blu.

La radiazione laser è radiazione elettromagnetica emessa da un laser nella gamma di lunghezze d'onda tra 180 nm e 1 mm, che viene irradiato come risultato di emissione stimolata di luce.

La gamma di lunghezze d'onda tra 180 nm e 1 mm, include le radiazioni ultraviolette, radiazioni visibili e radiazioni infrarosse nella seguente sequenza:

·180-400 nm - UV 
·400-700 nm - visibile 
·700 nm - 1 mm - a infrarossi

Puntatori laser ovviamente dovuto alla funzione emettono sempre nel campo visibile gran parte della sua fascio, anche se a seconda della qualità del laser questa parte sarà più alto o più basso.

Il colore del fascio di un laser è determinata dalla lunghezza d'onda della luce emessa dal diodo laser del puntatore laser.

L'occhio umano è più sensibile alle lunghezze d'onda alcuni rispetto ad altri, che è il motivo per cui il laser verde è la più brillante. Nella foto seguente si vede come influisce:

-Longitudes Puntatori laser onda più comuni:

·405nm: Rosso viola accanto alla meno visibile all'occhio umano.

·445nm: Blu, ben visibile soprattutto a distanza ravvicinata.

·532nm: Verde, la più brillante di tutti, molto visibile e percepibile a occhio

·650nm: Colore rosso, più difficile da vedere di altre.

·880nm: Colore infrarossi (IR), quasi invisibili all'occhio umano.


 

-Filter IR

La maggior parte dei puntatori laser scadenti verdi utilizzato un raggio a infrarossi diodo per creare il colore del laser e non hanno un filtro IR. A causa di questo, l'emissione luminosa dei laser può essere miscelato con luce infrarossa. 
Luce infrarossa è invisibile all'occhio umano perché la sua lunghezza d'onda (808nm).

I problemi che la luce infrarossa è miscelato con i colori reali sono:

1. I laser falsi poteri. Se si acquista un 532nm 200mW laser (verde) e 150mW di quelle 200 è la luce a infrarossi (808nm), allora avete un laser che in realtà solo la luce come puro 50mW 532nm. 

2. Perché l'IR è invisibile, ogni raggio revotado Si può danneggiare gli occhi perché non è possibile vedere il percorso dei fasci luminosi, causando estremamente pericoloso questo tipo di laser. Inoltre anche se usases occhiali per gli occhi, gli occhiali proteggono solo la lunghezza d'onda del laser visibile, sia in caso di 532nm verde o 650nm rosso per esempio, in modo che la luce invisibile dell'infrarosso avviene senza problema attraverso i vetri si irrimediabilmente danneggiare la vista.

Fortunatamente qualità laser come tutti TorLaser verde ha un componente interno chiamato filtro IR, che è responsabile per filtrare la luce di uscita rimosso qualsiasi parte residua di luce infrarossa e verificando che la potenza di uscita è 100% emessa nella lunghezza d'onda visibile. 
Questa è una delle grandi differenze che rendono un puntatore TorLaser è uguale o potere anche molto più basso, più luminosa e potente di altri di dubbia qualità.

Come vedrete non è solo una differenza di risultato, ma anche la sicurezza.

Nota: un laser di potenza metro è solo in grado di misurare la potenza in uscita che mW laser non è in grado di mostrare quanta potenza viene emessa a diverse lunghezze d'onda, in modo che non sarebbe un test affidabile per provare che è veramente la potenza del laser secondo la sua lunghezza d'onda. Per questo i dati richiederebbe test luminosità, la luminosità e la gamma. 

 

-Caleidoscopio

Un caleidoscopio è un tubo contenente tre specchi che formano un prisma triangolare con il lato riflettente rivolta verso l'interno, la cui estremità sono due fogli traslúidas tra i quali ci sono diversi oggetti di diversi colori e forme, le cui immagini sono moltiplicati simmetricamente come si accende il tubo mentre guardando dalla parte opposta. Questi specchi possono essere organizzati in diverse angolazioni. Un 45 ° di ogni otto immagini duplicate vengono generati. Un 60 ° osservato i sei ei 90 quattro duplicati. 

In puntatori laser che è stato adattato per piccole teste intercambiabili che permettono giochi di luce di grandi dimensioni, che amplia considerevolmente le possibilità di utilizzo del puntatore, che lo rende ideale per la creazione di spettacoli visivi. 




2009-2019 - Powered by TORLaser.com - Premium Laser Pointers
Talavera de la Reina - Toledo - Spain

contador gratis